domenica 2 novembre 2008

In diretta da Lucca Comics 2008

In questo momento sono a Lucca e digito dall'area stampa di Lucca Comics & Games 2008. Come ogni anno... dall'ormai lontanto Marzo del 1990, a parte un paio di forzate defezioni... partecipo con gioia alla più importante manifestazione italiana dedicata al mondo del fumetto. Quest'anno la convention non sembrava esser partita sotto i migliori auspici. Innanzitutto l'assenza di giorni festivi, con il ponte del primo di Novembre inesorabilmente fagocitato dal weekend. Poi anche la cattiva situazione metereologica, che dopo mesi e mesi di una gradita "primavera extra", ha di recente iniziato a funestare la penisola intera e sembrava dover scaricare anche sulla cittadina toscana una quantità non meglio definita di pioggia. Invece il benevolo dio del fumetto ha voluto premiare tutti i fan che hanno dedicato questo fine settimana al mondo delle nuvole parlanti. Arrivato ieri mattina in quel di Lucca insieme ad Alessio e Chiara, infatti, ho trovato ad attendermi un clima onesto ed un cielo decisamente tranquillo, che mi sta permettendo di godermi a pieno questi due giorni di relax e divertimento. A dir il vero finora non sono riuscito a fare poi tantissimo, però quel che ho fatto è stato decisamente piacevole... Le prime ore del pomeriggio di sabato le ho passate allo stand di Panini Comics, insieme a tanti amici e colleghi, "spacciando" comics in quantità industriale e avendo sopratutto l'onore di maneggiare (con estrema cura) lo splendida edizione deluxe del capolavoro "MARVELS" di Kurt Busiek & Alex Ross, ma specialmente il titanico volume della collezione Marvel Omnibus dedicata al "Daredevil di Frank Miller". E mi è sembrato qualcosa di incredibile. Se sono quì alla fiera del fumetto di Lucca, se lavoro in Panini Comics, se ho fatto dell'arte sequenziale non solo la mia più grande passione, ma anche la mia professione... lo devo proprio al Devil di Miller. Onestamente credo che se nel 1986, alla tenera età di 10 anni, io non avessi letto il numero 168 di "Daredevil", il primo interamente scritto e disegnato dal geniale Frank Miller, la mia vita sarebbe molto diversa. E trovarmi oggi a consigliare alle nuove generazioni di lettori questa pietra miliare del fumetto e della mia stessa esistenza, mi provoca sensazioni ed emozioni che è impossibile riuscire a descrivere. Specialmente non così alla svelta in questo aggiornamento volante del blog. Magari sarà il caso di tornare a parlarne meglio in futuro. Per il resto, ho passato la giornata a salutare amici di vecchia data, a chiacchierare con loro della nostra vita e di fumetti (col famoso "nerdometro" che ha avuto picchi di nerditudine non raggiunti da parecchi mesi), rischiando il collasso serale per fame (prontamente arginato a cena da un piatto di tortelloni alla lucchese e da una tagliata) e tirando sino a notte fonda nella splendida Piazza dell'anfiteatro insieme a tante persone care. Questa mattina non ho saputo resistere e, passando di fronte all'attrezzata area press della convention, ho deciso di condividere con te questa esperienza, che col passare degli anni non smette mai di divertirmi e farmi stare bene. Adesso chiudo le comunicazioni e mi getto nuovamente a capofitto fra i padiglioni del festival ed il popolo del fumetto, che sicuramente anche oggi invaderà pacificamente le strade e le tendostrutture di questa bella città, che di anno in anno continua ad accogliermi a braccia aperte e che ormai sento un pò come casa mia.

Fumetti: Lucca Comics & Games 2008

4 commenti:

Andrea Alfano ha detto...

Davvero complimenti alla Panini sia per l'omnibus di Devil (fantastico) che per l'edizione deluxe di Marvels... davvero due ottimi prodotti.

Per il resto è sempre piacevole passare giornate e serate immersi nel mondo del fumetto, quello vero, in cui puoi anche permetterti di stare a parlare dell'eterna lotta tra Marvel e DC fino a notte fonda... ;)

Alla prossima, mat!

Matteo Losso ha detto...

Ciao Andrea! Grazie per aver voluto lasciare una traccia sul blog. Anche per me è stato davvero un piacere rivederti e scambiare quattro chiacchiere, speriamo di riuscire a replicare presto. Hei... Marvel rules :-)

Federico Distefano ha detto...

Ciao!!
Ci credo che non ti ho visto a Lucca, con quella barbaccia che ti nasconde!
Quanto tempo! Come stai?

Matteo Losso ha detto...

Ciao Federico!
Eh, eh, eh... in realtà quello era solo un avatar, come magari avrai già intuito vedendo quello che lo è andato a sostituire :-) Comunque... solo ed esclusivamente immagini che in qualche maniera mi rappresentano e... indipendentemente da tutto... dato che l'ultima volta ci siamo visti svariati anni fa (quando avevo ancora la faccia da bravo ragazzo!) magari non mi avresti riconosciuto lo stesso :-)
Caspiterina, però, mi spiace proprio non essere riuscito ad incrociarti in quel di Lucca, speriamo di vederci live quanto prima.

 

Inner Scanner in versione ottimizzata per iPhone

Related Posts with Thumbnails